Reverse factoring

Le società di capitali Italiane con una buona solidità finanziaria possono offrire liquidità alla loro filiera ottimizzando la propria supply chain. La soluzione di Reverse factoring di CrescItalia offre trasparenza e semplicità di utilizzo sia ai fornitori che al capo filiera, grazie alla facilità di integrazione del nostro sistema con i diversi applicativi.

Aziende con una significativa filiera di fornitori

Dialoghiamo con aziende che vantano un importante network di fornitori continui, fidelizzati e strategici. Permettiamo di accordare facilitazioni e una migliore fidelizzazione consentendo di usufruire del proprio rating creditizio.
Questo si traduce in liquidità immediata e possibile rinegoziazione dei termini di pagamento.

Come funziona

  • L’azienda concorda con CrescItalia l’importo massimo dei crediti smobilizzabili. Inoltre, certifica certezza, liquidabilità ed esigibilità di ogni credito
  • L’azienda comunica i riferimenti di CrescItalia ai propri fornitori per la cessione dei propri crediti commerciali
  • Il fornitore propone a CrescItalia i crediti che intende cedere e ne riceve un corrispettivo, concordato e accettato
  • CrescItalia procede in modo rapido all’erogazione del corrispettivo al fornitore secondo gli accordi stipulati, di solito nella misura massima del 90% in fase di acconto e il resto in un successivo saldo, al netto dei costi della cessione, contestualmente al pagamento da parte del debitore.

Piattaforma innovativa

La piattaforma consente un’integrazione completa tanto con i sistemi delle aziende cedenti quanto con quelli delle aziende debitrici. Uno spazio condiviso e certificato per la trasmissione dei dati e dei documenti necessari al perfezionamento delle operazioni in perfetta sicurezza. Consentendo a tutti una operatività e visibilità completa e in tempo reale sui flussi di competenza.

I vantaggi

  • Velocità delle verifiche necessarie
  • Certezza dell’erogazione
  • Continuità nell’operatività
  • Certezza nella pianificazione dei flussi di cassa per il fornitore
  • Mitigazione del rischio di insolvenza da parte del debitore.
  • Ottimizzazione delle procedure amministravo-contabili e personalizzazione dei gestionali per canali di fornitura
  • Fidelizzazione della filiera dei propri fornitori
  • Elasticità dei termini di pagamento.

CrescItalia è la soluzione migliore

  • Offre maggiore velocità nella fase istruttoria e nel processo di erogazione del corrispettivo
  • Permette di operare in assenza della segnalazione alla Centrale Rischi, sia del nominativo cedente che del nominativo debitore
  • Consente l’accesso alle aziende cedenti con insufficiente accesso al credito tradizionale.

CrescItalia è competitiva

  • Massima trasparenza dei costi
  • Costi limitati alla cessione grazie all’assenza del passaggio ulteriore del market player.
  • Assenza di meccanismi d’asta
REVERSE FACTORING

Il reverse factoring non è mai stato così accessibile:
compila il form e scopri come.

Ti servono maggiori informazioni?